Intervista | Il rumore silenzioso degli attacchi di panico

Il rumore silenzioso degli attacchi di panico

Oggi vi propongo l’intervista a C. (31 anni), che è arrivata da me* per un problema di attacchi di panico. Ha moltissime sfaccettature C.: estremamente dinamica, ma in modo silenzioso, profondamente autonoma, ma piena di amicizie profonde pronte a muoversi a un solo sguardo. Di lei mi hanno fin da subito colpita i contrasti, tanto…

Continua a leggere…

Ansia e panico| Respirare nel sacchetto di carta

Attacchi di ansia e di panico | Respirare nel sacchetto di carta

Oggi andiamo a vedere un’altra tecnica di respirazione. Si tratta di una tecniche utile anche nel caso in cui dobbiate aiutare una persona che soffre di attacchi di panico (o attacchi di ansia) e può funzionare anche nei casi di emergenza. La cosa importante, però, è essere certi che ci sia in corso un attacco…

Continua a leggere…

Perché è arrivato l’attacco d’ansia (o di panico)?

Perché è arrivato l'attacco d'ansia (o di panico)

Quando parliamo di attacco di ansia o di panico, non facciamo riferimento al comune stato di ansia che si attiva quando siano preoccupati o ci sentiamo agitati per qualcosa. Intendiamo qualcosa di ben preciso: il cuore batte così veloce da far male, il respiro è altrettanto veloce (eppure sembra di soffocare), la testa si annebbia.…

Continua a leggere…

Attacchi di panico: basta conoscerli

Lo dico spesso: il primo passo per affrontare gli attacchi di panico è conoscerli, sapere come funzionano e come gestirli. Come spesso accade, la consapevolezza da sola probabilmente non basta, ma vi assicuro che la psicoeducazione (educare il paziente a capire come funziona il suo problema) è davvero fondamentale. Per questo, i primi incontri di…

Continua a leggere…

Quattro cose da NON dire a chi sta soffrendo

4 cose da non dire a chi sta soffrendo

Non è facile stare vicino a chi sta soffrendo (a proposito, se la persona che dovete aiutare soffre di ansia e attacchi di panico ne avevo parlato qui). La sofferenza altrui ci mette spesso in imbarazzo e sembra toglierci ogni strumento utile: qualunque cosa diciamo o facciamo, comunque non potremo mai eliminare davvero quella sofferenza.…

Continua a leggere…

VIDEO | Ma posso davvero guarire dall’ansia?

Si può davvero guarire dall'ansia

Risposta breve: NO. Scherzo!! Volevo vedere la vostra faccia! Certo che si può guarire, anzi è il mio obiettivo quotidiano qui sopra è proprio quello di passare il messaggio che non solo è possibile guarire dall’ansia, ma SI DEVE guarire dall’ansia! Ma possiamo eliminare TUTTA la nostra ansia? Guarire dall’ansia significa eliminarla totalmente dalla nostra…

Continua a leggere…

Attacchi di panico e farmaci: facciamo chiarezza

Attacchi di panico e farmaci

“Vorrei iniziare un percorso perché soffro di attacchi di panico..ma mi prescriverà dei farmaci?“   In moltissimi casi, le persone hanno paura dei farmaci. Qualcuno teme diano dipendenza e teme di doverli prendere per tutta la vita, qualcun altro “vuole farcela da solo”. Poi, diciamocelo, nel Disturbo da Attacchi di Panico il tema del controllo…

Continua a leggere…

Come “soccorrere” qualcuno che ha un attacco di panico

Dobbiamo dichiararlo apertamente all’inizio: stare vicino a chi soffre di attacchi di panico è difficile. Soccorrere qualcuno che ha un attacco di panico anche. Se quel qualcuno lo conosciamo la fatica diventa doppia. Lo dico spesso: io lavoro con gli attacchi di panico ogni giorno. So “perfettamente” cosa fare se una persona ha un attacco…

Continua a leggere…

Infografica | Cosa fare e cosa non fare durante un attacco di panico

Cosa fare e non fare durante un attacco di panico

Avere un attacco di panico è tremendo, sembra un fulmine a ciel sereno e si rimane impotenti sotto l’uragano. In realtà, esistono alcune piccole dritte per “vivere” meglio quel momento. Oggi vediamo proprio cosa fare e cosa non fare durante un attacco di panico.  Lo abbiamo detto moltissime volte (ma repetita juvant): un attacco di…

Continua a leggere…

Sei proprio sicuro di non essere arrabbiato?

Gatto | essere arrabbiato

Lo so che questa domanda potrebbe generare un po’ di risentimento: “Se sono arrabbiato lo saprò. no?”. In teoria sì, ma poiché la rabbia non è un sentimento ben visto, tendiamo spesso a reprimerla. Ma andiamo con ordine. Moltissimi pazienti che arrivano con i sintomi più disparati, sono in realtà molto arrabbiati. Ma tanto eh?…

Continua a leggere…

Page 1 of 4